Skip to Content
Disclosure
We and some selected partners use cookies or similar technologies as specified in the cookie policy. You can consent to the use of these technologies by closing this information, interacting with a link or button outside this information or continuing to browse in any other way.
27 January 2024

E4R Dobbiaco Winter Night Run, bellissima corsa di notte, sulla neve, tra le #Dolomiti #running

Una delle gare più belle e particolari di running a cui ho partecipato, di notte, sulla neve e in mezzo alle Dolomiti.

Benvenuti o bentornati sul canale

oggi vi porto con me in una delle gare di running più incredibili a cui ho partecipato: la Dobbiaco Winter Night Run.

Come dice il nome è una gara invernale e notturna, infatti si parte alle 17 a fine gennaio, in pratica poco dopo il tramonto nella blue hour e si arriva di notte.

Si corre sulla neve!

Sono partito con un fortissimo dolore al mesopiede, probabilmente ho esagerato con gli allenamenti e ora ne sto pagando le conseguenze. Prendo un antinfiammatorio e metto un po' di pomata all'arnica. Sarà l'adrenalina della gara, sarà l'antinfiammatorio, ma alla fine riesco a gareggiare con un certo fastidio al piede, ma nulla di compromettente.

Ritiriamo il pettorale e sento la responsabilità di avere un pettorale con numero basso per i miei standard, numero 159. Facciamo riscaldamento davanti al Nortic Arena, poi conto alla rovescia e si parteeeeee!

Lorenzo (il mio compagno di gare e sventure) parte in quarta e riesce subito a superare l'ingorgo, io invece ho fatto tanta fatica a superare il mucchio di persone davanti. A quel punto perdo di vista Lorenzo e lo rivedrò solo dopo il traguardo.

Io sono un runner pesante e sicuramente un trail running con metà percorso con salite non è il mio forte, per cui decido di non sprecare energie per superare le persone e di affrontare la prima parte della gara con calma e tenendo a freno la voglia di tirare.

Nella seconda parte della gara, più o meno a metà percorso, nel punto più alto del tracciato, si torna indietro verso Dobbiaco e c'è una lunga discesa verso l'arrivo dove mi decido finalmente ad allungare il passo.

Verso il finale devo ringraziare un ragazzo della Martesana Running a cui stavo attaccato, che mi ha detto "oh se ne hai vai èh!" e io pensandoci bene, visto che mancavano solo 1,5km, mi sono buttato e ho allungato ulteriormente il passo.

Se non mi fossi distratto sulla distanza, probabilmente avrei potuto allungare un po' prima, ma va bene così, ho chiuso la gara con 1:00:36, piazzandomi decimo di categoria e 139 come posizione.

Ho onorato il pettorale 159 arrivando alla posizione 139.

 

Strava: https://www.strava.com/athletes/marcolalla

IG: https://www.instagram.com/marcolalla/

FB: https://www.facebook.com/escursionista.org

YT: https://www.youtube.com/@escursionistaorg

Autore:
escursionista.org
escursionista.org
http://www.escursionista.org/news/-/dobbiaco-winter-night-run-bellissima-corsa-di-notte-sulla-neve-tra-le-dolomiti-running?inheritRedirect=true&redirect=/news

Seguici sui social
 
 

Escursionista.org: passione per la natura, sport outdoor, la montagna, escursioni, corsa, ciclismo, trail running, road running, triathlon, cicloturismo, arrampicata e campeggio.