Back

Rifugio Calvi sotto il Monte Peralba e il Monte Chiadenis

Rifugio Calvi sotto il Monte Peralba e il Monte Chiadenis


Escursione Rifugio Calvi
Rifugio Calvi sotto il Monte Peralba e il Monte Chiadenis, sentiero n.112 e sentiero delle Marmotte dal Rifugio Fonte del Piave.

Image
Data escursione: 14 Aug 2018

Difficoltà: E - Escursionista

Distanza: 5.65 km

Partenza: Rifugio Sorgenti del Piave

Dislivello: 500 m

Tempi di percorrenza: 2h:15m

Destinazione: Rifugio Calvi



Avvicinamento

Da Cima Sappada prende la strada verso il Rifugio Sorgenti del Piave, dopo 8 km circa si arriva ad un grande parcheggio e alla sorgente del Piave. Da qui si parte verso il rifugio Calvi.

Mappa




Descrizione

Siamo a Sappada ex comune in provincia di Belluno, ora in provincia di Udine dopo il referendum popolare.

Sappada

Prendiamo per il rifugio Fonti del Piave dove c'è un ampio parcheggio e la fonte del piave, segnalata da un apposito cippo.

L'ambiente è subito piacevole e si vede la roccia.

Sono in compagnia di veneti e si scherza molto, decido di scattare questa foto simpatica

Fonte Piave

Si prende subito il sentiero n.112 che ci porta al Rifugio Calvi.

Si inizia a salire subito e il panorama è incantevole. Ci dirigiamo ai piedi delle sporgenze rocciose.

sentiero 112 calvi

Continuiamo a salire tenendoci sempre dritti verso la meta, fino ad incrociare la forestale, ben più larga e comoda che ci porterà al Rifugio Calvi.

Saliamo in mezzo a fiori e vegetazione molto bella.

Fiori e montagne

 

paesaggio montagne sappada

La strada con una serie di tornanti ci porta sempre più in alto.

Pietra Rifugio Calvi - Sentiero delle Marmotte

A questo punto possiamo o procedere tramite il sentiero oppure seguire l'indicazione "Sentiero delle Marmotte" che ci porterà al rifugio Calvi.

Il sentiero delle marmotte risulta abbastanza frequentato, ma nonostante tutto riusciamo a scorgere qualche marmotta in lontananza.

 

Siamo finalmente giunti a destinazione e vediamo il sentiero fatto dall'alto.

Sentiero 112 Calvi

Facciamo subito una deviazione verso destra per andare a vedere i resti delle postazioni belliche della prima guerra mondiale.

bunker prima guerra mondiale

La vista si apre su tutta la vallata ed è spettacolare

vista monti friulani

Ci sono delle funi per tenersi ed è un po' esposto, ma vale la pena fare un salto nel passato, certe cose fanno sempre riflettere.

A questo punto non resta altro che rientrare dal sentiero fatto, ma decidiamo di non fare la stessa strada dell'andata (la scorciatoia) ma seguiamo la segnaletica verso il Rifugio Sorgenti del Piave.

Sentiero 112 verso Rifugio Calvi.

Bel giro.


Altimetria

Altimetria

Galleria immagini

galleria

Escursionista

Marco, Ele, Sante



Average (0 Votes)


No comments yet. Be the first.